22 Gennaio 2022

Serie tv britanniche: le 20 più belle assolutamente da vedere

serie-tv-britanniche-le-20-piu-belle-assolutamente-da-vedere

Tra tutte quelle presenti nel sovraffollato universo dello streaming, le serie tv britanniche sono certamente le più interessanti. Le serie tv inglesi molto spesso mettono in scena trasposizioni di grandi romanzi che hanno fatto la storia della letteratura mondiale, dando vita alle immortali parole di autori come Jane Austen, Mary Shelley o o le sorelle Bronte. Nella maggior parte dei casi si tratta di serie tv Bbc, British Broadcasting Corporation, ente radiofonico e televisivo inglese, che ogni anno produce sceneggiati e serie premiatissime a livello internazionale e idolatrate da milioni di fan in tutti il mondo.

Serie tv britanniche: le migliori da vedere

Grazie alle piattaforme in streaming i telefilm inglesi hanno avuto la possibilità di varcare il canale della Manica e sbarcare nella vecchia Europa, oltre che negli Stati Uniti, e di fare felici milioni di fan. Gli attori britannici sono tra i più premiati e richiesti, e le serie Bbc in costume sono talmente fedeli al testo che gli insegnanti di lingua le mostrano agli alunni per far meglio comprendere loro i grandi romanzi, capisaldi della cultura britannica. Vediamo quali sono le serie inglesi da vedere assolutamente, e quali sono i migliori sceneggiati Bbc in italiano.

Serie inglese: in principio fu lui, Doctor Who

La serie tv inglese per eccellenza, e una delle più longeve della storia della televisione, è sicuramente Doctor Who, un telefilm di fatascienza tra i più amati al mondo: ogni sabato sera l’Inghilterra intera si ferma, per circa un’ora, perchè tutti sono incollati allo schermo per assistere ad una nuova avventura del Dottore. Ma come è possibile che duri da così tanto tempo? Gli autori all’epoca trovarono un escamotage geniale: il Dottore, grazie alla sua natura aliena, invece di morire, si rigenera, cambiando volto e sembianze. L’idea venne concepita quando l’attore che interpretava il primo Doctor Who, William Hartnell, fu costretto ad abbandonare la serie a causa dell’insorgere dell’arteriosclerosi, malattia che rendeva difficoltosa la memorizzazione delle battute. Ma ormai la serie era troppo popolare, la Bbc non poteva permettersi di perdere Il Dottore, e così venne creata la rigenerazione, una sorta di trasformazione in cui l’alieno assume una nuova forma esteriore. Questo ha dato modo agli autori di mandare avanti la serie all’infinito, grazie alle continue rigenerazioni, che hanno portato sullo schermo, finora, 13 Dottori. Dal 2017 l’iconico ruolo è stato interpretato da una donna, l’attrice Jodie Whittaker, un vera rivoluzione per la serie, che si credeva avrebbe allontanato i fan, e che invece l’ha resa ancora più popolare, tanto da essere eletta secondo Dottore più popolare di tutti i tempi. Ma da Doctor Who sono passati moltissimi attori che poi sono diventari protagonisti di alcune delle serie tv più premiate.

Migliori serie tv inglesi

Il Dottore più popolare, secondo i fan della serie, è stato il decimo, interpretato dall’attore scozzese David Tennant, protagonista di un’altra delle serie tv britanniche più amate, Broadchurch. In questa serie, trasmessa dal 2013 al 2017, Tennant interpreta un ispettore di polizia, alla ricerca del colpevole dell’omicidio di un bambino di 11 anni. Al suo fianco, ad indagare, c’è uno dei volti più popolari del grande e del piccolo schermo, Olivia Colman, che ha impersonato niente di meno che The Queen, la Regina Elisabetta II, in un’altra delle serie tv britanniche più amate ed iconiche degli ultimi anni, The Crown.

Serie televisive inglesi

Come abbiamo detto, le serie tv Uk molto spesso mettono in scena romanzi della tradizione o anche eventi cardine della storia britannica. Una delle serie televisive in inglese più viste degli ultimi anni è Victoria, interpretata dall’attrice Jenna Coleman, che ricostruisce la vita di una delle sovrane più longeve delle storia britannica. Da Regno Unito arriva anche uno dei telefilm culto degli ultimi anni, una serie tv da vedere in inglese, con i sottotitoli, per meglio apprezzare l’interpretazione dei protagonisti. Sherlock è il prodotto del genio creativo di due degli showrunners più acclamati del decennio, Steven Moffat e Mark Gatiss. La serie, inoltre, ha dato la spinta decisiva ad un attore tra i più premiati e apprezzati del momento, Benedict Cumberbatch.

Serie televisiva in inglese

Da una costola di Sherlock, e da un’idea del geniale Sir Arthur Conan Doyle, arriva una serie nuovissima, trasmessa in streaming sulla piattaforma Netflix: Gli Irregolari di Baker Street. I protagonisti della serie sono “gli aiutanti” che il geniale investigatore recluta, di quando in quando, per risolvere i suoi casi. Gli irregolari sono gli emarginati, gli ultimi, coloro che nel caos della londra vittoriana sono invisibili e non considerati e che, proprio per questo, possono agire nell’ombra, per indagare, scrutare e riferire ad Holmes, che si serve di loro per osservare, non visto.

Serie tv inglesi streaming

Un’altra serie britannica popolarissima è Downtown Abbey, uno dei prodotti più amati degli ultimi anni, tanto da aver avuto bisogno di ben 2 film per consolare i fan, affranti dopo la fine della serie, nel 2015. Il secondo film arriverà sul grande schermo a marzo del 2022, e ci si chiede se finalmente i fan saranno “sazi” o se chiederanno ancora di rivivere sul grande schermo le atmosfere very british della serie.

Serie tv Bbc in italiano

Per gli amanti della storia, Netflix ha sfornato una serie che è in bilico tra telefilm e documentario: The Last Kingdom, che narra le vicende di Alfredo il Grande, impegnato nella difesa del suo regno dagli invasori arrivati dal nord. Ma i più popolari di sempre sono gli sceneggiati Bbc in italiano, produzioni che portano sul piccolo schermo alcuni dei romanzi più importanti della letteratura inglese. Tra i più importanti ci sono North and South, tratto dal romanzo di Elizabeth Gaskell, Orgoglio e pregiudizio, con Colin Firth nel ruolo di Mr. Darcy, e Jane Eyre.

Bbc serie tv

Un’altra serie tv britannica da rivedere assoluamente  I Tudors, un telefilm che narra le vicende del Regno Di Enrivo VIII Tudor, e che mette in scena quello che è stato uno dei periodi più tumultuosi della storia inglese. Ma prima di tutte queste c’è stata LA SERIE, la prima, l’unica e sola, che ha portato sullo schermo uno dei personaggi più iconici e amati del mondo. Mr Bean. La serie è andata in onda solo per 5 anni, dal 1990 al 1995, ma è stata vista in oltre 200 Paesi, e ha dato vita ad un mito assoluto, un personaggio che ha reso l’attore che lo interpreta, Rowan Atkinson, uno degli uomini più ricchi del Regno Unito.

3…2…1…REWATCH!